L'assemblea dei Soci è composta dai Soci in regola con il pagamento della quota sociale.
Elegge a maggioranza di 2/3 con separata votazione:

a - il Consiglio Direttivo;

b - il Collegio Sindacale.

L' Assemblea stabilisce l' indirizzo generale del Centro, ne approva il bilancio, procede alla elezione delle cariche sociali.

L' Assemblea è convocata ogni anno in seduta ordinaria per l' approvazione del bilancio e della relazione del Presidente sull' attività del Centro entro il trentuno marzo dell' anno successivo.

L'Assemblea è inoltre convocata ogni qual volta il Consiglio Direttivo lo ritenga opportuno o quando almeno un quarto dei soci ne faccia domanda per scritto al Presidente.

L'avviso di convocazione deve essere inviato ai Soci con lettera almeno dieci giorni prima della data fissata per la riunione.

L'Assemblea è validamente costituita quando sia presente la maggioranza dei Soci; la seconda convocazione è valida qualunque sia il numero degli intervenuti.

Ogni Socio dispone di un voto che esprime personalmente.

Gli aventi diritto a partecipare all' Assemblea hanno facoltà di farsi rappresentare da altri Soci mediante delega scritta.

Nessun Socio può avere più di una delega.

Nelle deliberazioni di approvazione del Bilancio e in quelle che riguardano le loro responsabilità, i Consiglieri non hanno voto.

L' Assemblea è presieduta dal Presidente o, in caso di suo impedimento, da un Vice Presidente.

Le delibere dell' Assemblea sono prese a maggioranza semplice dei voti espressi dai presenti, ad eccezione delle deliberazioni aventi ad oggetto modifiche statutarie per le quali è richiesta una maggioranza qualificata di 2/3.

Nelle votazioni a maggioranza semplice in caso di parità prevale il voto del Presidente.

Per deliberare lo scioglimento del Centro e la devoluzione del patrimonio occorre il voto favorevole di almeno tre quarti degli iscritti. 

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by L.THEME